Il Risveglio della Donna Medicina

PROGRAMMA 2018

Sabato 13 ottobre ore 15.00
Cerchio di Donne La Medicina della bambina interiore
Sabato 10 novembre ore 15.00
Cerchio di Donne La Medicina delle Antenate
Sabato 8 dicembre ore 15.00
Cerchio di Donne Il risveglio della Donna di Medicina

 

“Sono la Donna che canta sulla pietra. Sono Terra sulla Terra. Acqua che danza. Fuoco che brucia. Il tamburo è la voce del mio cuore e la mia voce è fatta di vento. Sono la Donna che vive dentro di me. E finalmente viene alla luce.”
Mini Wachipi, anima Lakota

“Siamo la nostra stessa Medicina” dicono le Anziane Maya, per ricordare che in ogni donna risiede un’anima coraggiosa che ad un certo punto della propria vita sceglie di sanare il proprio cammino attraverso il Risveglio della  Medicina che è custodita dentro di Lei.  Durante il cammino della vita accade spesso  che le donne mettano a tacere la propria parte magica, la  parte bambina, la parte creativa, la parte libera a discapito dei condizionamenti sociali e degli standard cultuali sentendo così di vivere una vita estranea, la vita di qualcun altro. Si dice nella tradizione sciamanica Maya che quando chiudiamo il cuore e gli occhi per troppo tempo la nostra stessa anima venga a risvegliarci attraverso qualche evento, cambiamento o crisi per far si che torniamo a portare lo sguardo dentro di noi per ritrovare  chi siamo in verità , per ritrovare quella fiamma che arde in noi e che è in relazione con la nostra vera essenza, unica e irripetibile.  Nel corso di questi incontri ogni donna avrà l’opportunità di compiere un viaggio dentro se stessa per ritrovare la fonte di Guarigione che vive dentro di Lei , la sorgente della chiamata a vivere la propria vita pienamente.

La parola Medicina nelle tradizioni sciamaniche è in relazione al Potere che si muove in noi, all’Energia Vitale che scorre in noi  in modo fluido ed armonico ed è in relazione alla Conoscenza, rispetto a  chi siamo e rispetto a tutto quello che ci circonda. Quando diveniamo consapevoli del Nostro Potere interno quando conosciamo noi stesse in profondità e andiamo verso l’accoglienza e l’integrazione dei nostri differenti aspetti allora può avere inizio il principio di armonia ed equilibrio che ci permette di vivere in uno stato di benessere e ci permette di essere pienamente noi stesse. Medicina è quando la Meravigliosa Energia Vitale che può scorrere liberamente in noi ci apre ad una armonica relazione con tutto ciò che ci circonda, sentendo che ogni essere ed ogni cosa sono collegati e che siamo parte di un misterioso ed incredibile intreccio di fili, che siamo co-creatori di questa realtà.

Ci ritroveremo in Cerchio il primo sabato che segue l’energia della Luna Nuova  che porta trasformazione profonda espansione e crescita. La Luna Nuova è quel momento nel ciclo lunare in cui possiamo entrare in contatto con la massima forza trasformatrice delle energie femminili, è il momento in cui le sue energie ci aiutano a rigenerarci e rinnovarci. Immergendoci nel buio fertile infatti possiamo lasciare cadere ogni maschera e liberarci da ogni condizionamento, da ogni ferita del passato, per guardare nelle profondità di noi stesse, ritrovare la nostra essenza e lasciare che venga alla luce.

Creeremo tutte insieme il sacro cerchio delle donne, uno spazio protetto, un grande grembo armonico dove ognuna potrà ritrovare la propria verità, la propria essenza, la propria bellezza. Saremo insieme per ritrovare la forza che ci può aiutare a creare la vita che sentiamo e vogliamo. Fin dall’ antichità le nostre antenate sedendosi in cerchio sapevano che li, in quello spazio sacro è racchiusa tutta la potenza e la simbologia dei ritmi e dei cicli della Natura, del Cosmo e della vita. Il Cerchio è uno spazio in cui ognuna viene riconosciuta con il proprio valore. Nel Cerchio ognuna può dare spazio liberamente alla propria unicità e riconoscere la bellezza e l’unicità delle altre donne. Sedersi in cerchio è un atto di grande umiltà, accoglienza e nutrimento che ci fa sentire alla pari,ci permette di essere una lo specchio dell’altra, ci permette di riconoscere che siamo tutte ugualmente importanti su questa Terra, tutte alla stessa distanza dal centro, sorelle in condivisione.

 

Condurrà gli incontri:
Jenny Roncaglia, laureata in Astrofisica, counselor transpersonale, Iniziata alla tradizione Maya in Guatemala – ricercatrice, studiosa e praticante di sciamanesimo.
E’ Aj’qji (Sacerdotessa Maya) e si occupa in particolare della tradizione ancestrale in Messico e Guatemala, attraverso lo studio e la pratica della Cosmovisione Maya, del Sacro Calendario (Cholq’ij), il recupero della saggezza femminile con Anziane del lago Atitilan. Segue gli insegnamenti di Turtle Heart, Wabeeno Ojibwe del Nord America.
Tramite l’Associazione il Cammino della Libellula si occupa della difesa dei diritti indigeni in Guatemala.

Posti Limitati Prenotazione Obbligatoria

Presso Il Cammino della Libellula Piazza San Zenone 1/1 Reggio Emilia 

Informazioni e prenotazioni:
tel: 3471421081
e-mail: camminolibellula@libero.it
www.ilcamminodellalibellula.org
www.sciamanesimomaya.org

Written by